How old are you?

“Quanti anni hai?”. Quante volte ce lo chiedono nell’arco di una vita? Quante volte troviamo la domanda estremamente fastidiosa, inopportuna, imbarazzante….quante volte vorremmo rispondere: “Scusa, ma a te che te frega!” e se usiamo un altro genere di parole è solo perché facciamo ricorso all’ultimo briciolo di tolleranza di cui siamo in possesso o perché riaffiora istantaneamente il ricordo di quando da bimbi mamma e papà ci dicevano di contare fino a 10 in situazioni “difficili”-fino a 100, altro che fino a 10, dovevate dirci di contare! Ora, non che la domanda mi dia particolari problemi. Il problema di solito è chi me la pone. Se è uno “sconosciuto” di sesso maschile (giusto per fare un esempio) già so come andrà a finire almeno nel 90% dei casi. A quella domanda ne seguiranno altrettanto banali a raffica a cui risponderò a monosillabi, intrappolando la conversazione in un ghiacciolo. Ora, detto così, sembro essere una tipa acida, ma no, giuro, non lo sono affatto, è che la banalità mi irrita non poco e il “quanti anni hai” è proprio il non plus ultra! Oddio, sempre meglio del “Ma tu chi sei? Descriviti in tre parole” Sì, certo! Sole, cuore, amore. (Tratto da una storia vera). Ogni qual volta RIVELO la mia vera età, tipicamente il mio interlocutore sgrana gli occhi e con incredulità mi dice: “Sembri molto più giovane”. Alcuni addirittura non mi credono, pensando che io sia una di quelle frustrate che per paura di risultare “vecchia” si fa uno sconto sugli anni. Ma non scherziamo proprio, semmai arrivata agli 80 (ma tanto non ci arrivo, è sicuro!) ci farò un pensierino a questa possibilità, per ora gongolo nel vedere quelle faccette sorprese/sconvolte/invidiose di quando con un pizzico di orgoglio (eh, sì, lo ammetto!) dico: “33”. Attualmente la risposta più frequente è: “Te ne avrei dati al massimo 26”. Sconvolgente!

Oh-My-God-GIF_1

E c’è chi esagera ancora di più. Ma lì poi si cade nell’assurdo. Dico io un paio di occhiali o una visita oculistica no, eh? E comunque devo fare una precisazione. Non sono solo gli uomini a farmi lo sconto sugli anni. E sì, perché un mio amico diceva che quando fanno così i suoi simili è perché ci provano. No, amore mio, non hai capito proprio. Anche le donne mi danno meno anni di quanti ne abbia. Certo, nelle donne scatta di solito l’invidia(non a tutte, però, giuro!) e negli uomini l’arrapamento, però, a parte questa piccola differenza, altre sostanziali non ce ne sono. L’episodio più assurdo risale a tre anni fa. Ero a Londra con un’amica. Avevamo la fortuna di avere proprio affianco al residence un supermarket h24. Una sera, tornando verso “casa”, ci siamo fermate a prendere birra e patatine. Mi hanno chiesto la carta d’identità. Io ho guardato la signora alla cassa con l’espressione tipica di chi sta pensando(in napoletano): “Ma tu o ver faie?”. Mi sono fatta una risata. Dopo aver controllato il documento ha riso anche lei. Soddisfazioni. In realtà quando ero ragazzina essere scambiata per una bimba ancora coi denti da latte mi dava fastidio non poco. Considerando che ho due bei fratelloni più grandi di me, io ero per antonomasia la sorella piccolina. Che traumi. Col tempo, ciò che nel mio piccolo mondo di adolescente insicura mi feriva, si è trasformato in un’ “arma vincente”. Che poi, i 33 anni, al di là dell’apparenza, ci sono tutti e si fanno pure sentire ma questo non lo diciamo troppo in giro. Spesso mi hanno detto che se sembro più giovane è perché sono sempre stata una persona pulita(dentro, ovviamente)e comincio realmente a credere che sia proprio questo il motivo. Se sono ingenua a 33 anni, potrete più o meno facilmente immaginare quanto lo potessi essere, che so, 10 anni fa. Ed ero già molto più che adulta.

Stasera è giunta la conferma ufficiale. Conoscete #HowOldRobot? Noooooo??? Maddaiiiiii, sta spopolando sul web! È venuto il momento di scoprirlo. Si tratta di uno speciale robot, ovviamente virtuale, che vi assegna un’età sulla base di una foto che caricate. Ebbene, io ho caricato una foto che ho scattato credo un paio di settimane fa e……udite, udite, 20 anniiiiiii! Certo, sotto compare una scritta dove si avvisa che il servizio è in via di miglioramento e che possono esserci errori di età o sesso. Il sesso femminile l’ha beccato e fin qui ci siamo. Per i 20 anni, beh, eccessivo! Però un sorriso, in questo primo maggio trascorso forzatamente a casa, influenzata (sì, ci risiamo!), me l’ha strappato.

Provate anche voi e se vi va fatemi sapere il responso!

http://how-old.net/#

Annunci

4 pensieri su “How old are you?

  1. chiarachiarissima ha detto:

    Ho appena provato e, noooo:non ci posso credere! Mi ha dato 5 anni di più.😯 Nella vita è esattamente il contrario, sembro più “piccola”o forse meno adulta 😄 e c’è chi, con mia conseguente incazzatura, a volte chiede se ho appena finito l’università.Sono confusa, help!😁

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...